Author Archives: Angela Fragiacomo

Uscita di scena

è ora!
l’ultimo dito sui bottoni
la parola
bizzarro il tempo: si prese gioco delle forme
dei vestiti le foto
le calze: scivolate fuori sotto i limoni
non un guitto e va bene così ché non è tutto
infila la cruna s’alza impenna – si posa una danza
non è buffa la storia? non dimora
tra begonie: un ammanco
una beffa del cuore tra nulla e sostanza
il gioco di un bambino capriccioso
sulla porta…

15.12.2012
Angela Fragiacomo
Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale.

 

Ai pescherecci

il taglio riflesso in racconti di mare
al vento lo sciabordio del sale
– fumo di pipe
battute dai vecchi

uccelli – le grandi ali

rattoppi a cuscini di lana quei silenzi
composti nelle rughe

Fiordi
imprevisti costoni – i boschi longevi
abbeverati dai ghiacci

10.12.2012
Angela Fragiacomo
Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale.

 

L’attenzione

c’e sempre chi ha una ragione edificabile
agli occhi il quadro sta!
appeso
dove l’ho lasciato – la quercia non si è mossa
per tutto il tempo non si è mossa

ricordo aria di montagna in un mattino da cominciare
la mia scandita dal corpo in mutazione
ricordo che ho vissuto – dal di dentro è un’altra cosa
ora ho fame

non è poesia il naso rosso
le mani screpolate dal freddo
la sala in attesa – gatti fuori dalla porta
a due settimane dal Natale – non è poesia certo

un albero imperturbabile ai dubbi
dietro i vetri caldi della mia stanza sta
sa molte cose – le tace
senza ego senza io

radici foglie e fusto
radici foglie e fusto – e uno slancio da occupare
incredibilmente perpendicolare
al suo gesto…

9.12.2012
Angela Fragiacomo
Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale.

 

La muta

Lasciate che vi osservi
dal basso di peccati autoimmuni

Trapassato il dolore persuasivo
è calma – delle cose

Nulla è peggio
vi osservo
immobile
supina a prendermi il tempo
del vantaggio

Buio
ovattate, le vostre istanze
mi sorridono una pena – per voi
per me l’ho lavata qui, nel pozzo

Annegando nei pensieri, osservo
il vostro affanno

Sfuggita alle vostre mani
perdete identità
nel tempo d’una muta…

6.12.2011
Angela Fragiacomo
Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale.

 

Ho voglia di baciarti

meglio tacere
lasciare ai merli i rami
con mimica d’uno zampillo d’acqua

il bisogno inesplicabile d’arrivarti
scivola fuori – leviti
questo pane al desiderio d’aversi
impossibile a tratti

bellissimo – con sinonimi non è lo stesso
volendo prenderci
non perderci in giri inutili

in musiche eguali
essere al riparo dai giorni
che di noi semplificano il ritmo

in pose
nei meriggi domenicali
essere stupidi quanto lontani
è privilegio di pochi

piuttosto
ti massaggio i piedi…

5.12.2012
Angela Fragiacomo
Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale.