Autoanalisi d’un poeta

Raffaello – Heraclitus in “La scuola di Atene”

Sdraiato: il soffitto che m’osserva
avverto il peso del pensato.
Capita spesso d’aver perso l’attimo
e il modo per descriverlo.
Ciò nonostante continuo
a interpretare il mondo e i suoi colori.
Trascrivere i dolori, le gioie e gli odori
è tipico di chi sa scavare a tutto tondo.
Tutto mi circonda
tutto mi solleva
tutto mi getta a fondo.

Aldo Bilato
Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale.