Category Archives: Angie’s poetry

Innumerabili

Angie - Bambini, 2016

Angie – Bambini, 2016

un bambino si tuffa in mare
un bambino cammina per le strade
sporche di una città
di carte a terra e pene. Rifiuti che nessuno vuole.
Hanno ammazzato gente

Innumerabili

– quanti erano? di più di più! –
Dormi il sonno dell’indifeso
accanto al mio viso, la finestra aperta
la quiete
Domani sapremo. Domani non è ancora
domani.

Angela Fragiacomo
Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale.

 

L’incontenibile

Sara Stefanini - Nessuno si salva da solo

Sara Stefanini – Nessuno si salva da solo

Perché insistete?
Il senso compiuto non è cosa da umani:
circoscritto in parole fedeli
il pesce più bello fatica a volare –
con ali d’angelo pinge il cielo e completamente nudo
s’inabissa.
Cosa sa, che non ricordo?
Cercando mi perdo – per voi, non è lo stesso?
L’incontenibile
lascio che dica senza domanda.
Con branchie ben nascoste torno a casa.

 
Angela Fragiacomo
Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale.

 

Equilibri

Sara Stefanini - Hansel e Gretel

Sara Stefanini – Hansel e Gretel

ho scelto un uomo
con una gamba di legno.
Per zoppicare ad arte.
Così bene da sembrare un balletto.
Non mi avevi detto che il legno ammuffisce
toccherà cercare un’àncora
zoppicare appoggiandoci all’altro
in equilibrio perfetto
un po’ sbandare
un po’ cadere
un po’ volare
dosare bene

Angela Fragiacomo
Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale.

 

Fuoricampo 

Vincent van Gogh - Wheatfield with Crows

Vincent van Gogh – Wheatfield with Crows

Aggrapparsi, riposare.
Non sai forse, dell’attesa – tu Poèsia
prosa segreta –

in un vaso alla finestra o tra ginepri,
solo intuiscono more
i tuoi amanti;

– salto un passo “un due” di buona creanza –

Puoi – ora che siamo in confidenza –
biasimarmi?
Mi apostrofi per un buffetto
dici –
l’uccello migratore, la corda che si spezza
da un capo
non hanno ragione, benché…

(con un nulla di guarigione e morte)
mi conosci altrimenti? – Ebbene…

Daccapo, sempre daccapo.

– Esco, con un costume blu.

Angela Fragiacomo
Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale.

 

D’Amore si muore

Sara Stefanini - Love

Sara Stefanini – Love

Lui ha il pancione. dicono
e ridono.
amo quel bianco
morbido uscire dal bordo del maglione
malìa
che solo io…

io che mi affatico
nei lavori
mi corico esausta
con gioia rinnovata

Lui ha una caravella
il pennone più alto: così salpa

bivaccando in luoghi
scomodi a dirsi, poi
con la fretta di raggiungersi
prestato al tempo –
s’arrischia.

Angela Fragiacomo
Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale.