Come se fosse facile

Paul Klee - Senecio_1922

Paul Klee – Senecio_1922

la vorrei amara
amare
nel mentre
nel ventre
subito dopo
cenare

una capanna sulla sequoia
la palafitta sul lago d’Orta
le pendici del monte Pollino
e quel panino addentato
e le mutande stese ad asciugare
come se non ci fosse nessuno
come se fosse facile traslocare
come se fosse facile
appendere le scarpe al chiodo
fare un salto nel buio
giocarsi tutto sul rosso
per poter poi incornare il toro
e valutare al ribasso
le azioni che si sviluppano sulla fascia destra
dove abbiamo i nostri uomini migliori…

ti vorrei dolce
amare
all’istante
cedere
subito dopo
cenare

Aldo Bilato
Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale.