Di-amanti

pena
riconoscersi oltre
esser stati allora assenti
– nel presente
ritrovarsi senza alibi: insetto e viola
tra gli arbusti più alti

– insiste

donde dunque? chi o cosa li sospinge
quando il momento
ricorre a stratagemmi per renderne l’odore – ore
che hanno stretto e vissuto

testamento olografo
questo modo di tradire il meglio – la danza delle ali
l’eco degli umori
su una banchina – e partire

alla volta di marciapiedi, viandanti che di loro
non hanno memoria
trattenendo l’attesa in solitaria
sapendosi oltre questa
pena

6.11.2012_rev 2021
Angela Fragiacomo
Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale.