Guscio

ha una maglietta sdrucita
le palpebre al trucco
la borsa della spesa
la mano posata sulla spalla
del più piccolo dei nostri figli
le labbra che sfiorano il momento
e delle sfide che la vita traduce
ha la versione originale dal vivo

questo è l’amore che provo
e lei lo sa…
lo sa che non sono sano
che non sono un santo
entrambi ci chiniamo di fronte
alla potenza dell’amore
e lei lo sa…
lo sa che mi piace tanto
che mi piace il suo odore
che mi piace tanto baciarne l’ardore

la maglietta
l’intenzione e la tetta
mi fanno l’occhiolino attraverso
attraversando il guado delle nostre correnti fiumaniche
in questo guscio di noce che ci accoglie…

28.4.2014
Aldo Bilato
Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale.