Il bacio

l’aria è una falce
ferma 
sospesa 
luccicante nel buio
che buio non è

avanza nel marmo 
dalle pareti
da terra – con lucine a terra
sugli stinchi uno sciacquio
prendi
volti 
strusci

la falce è la tua bocca
– ora la mia
ghiacci perenni incollati ai secoli
lingue d’acqua si nutrono
dentro da dentro
stalattiti
denti bianchi
rivoli

 

Angela Fragiacomo – 30.08.2013

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale.
Angela Fragiacomo
Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale.