Niente da spartire

Alberto Giacometti - L'uomo che cammina

Alberto Giacometti – L’uomo che cammina

L’ultimo della fila di solito
è il più avveduto:
è quello che capisce
il senso esatto delle cose
del fluire e del saper fruire…

niente a che vedere con il mare e il suo eterno movimento
niente da spartire con i gommoni che ormai vi abitano
che pagano a caro prezzo
per portare i figli a provare l’ebrezza dell’onda lunga e delle notti passate a vomitare
con la promessa d’una vita migliore…

ma da dove cazzo ne venite
pezzi di merda che vi sentite
i padroni del mondo solo perché sniffate versetti del corano e vi fate in vena i conti correnti di un califfato qualsiasi, ignorando che c’è ancora qualcuno che ha come arma la fratellanza e la solidarietà vestita con le sete più pregiate della stilista meglio pagata della storia:
la morte!

Questa non è un’invettiva, ma
è l’uomo che cammina…

 
Aldo Bilato
Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale.