Percorsi

Frida Kahlo - coloana_franta

Frida Kahlo – Coloana franta

Ha un palo nello stomaco
una bicicletta blu rugginosa;
si sente che non ha più alito
che non ha più le forze per
svenire: si dibatte…

“tazze , tazzine : dove cazzo
me la metto la mia roba?
dov’è la mia dignità?
il mio impegno per la serenità…

cinquecento chilometri
per andare a scopare un palo
della luce, dove sopra, non ci
cacavano nemmeno più i
piccioni…

io non voglio essere così:
ecco!

voglio tornare a contare
le ore passate a masturbarmi
pensandoti
i chilometri percorsi per
raggiungerti e le ore passate a
raccontarci: baciandoci.

Aldo Bilato
Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale.